Il Triangolo Magico nel Trasporto Internazionale FTL

La triangolazione è già un’alternativa utilizzata per chi organizza andate e ritorni negli uffici operativi che gestiscono spedizioni su strada con bilici.

No… non si tratta di magia anche se per incanto il trasporto potrebbe trasformarsi in ORO.
Non ha neanche alcuna attinenza con la famosa canzone di Renato Zero “il triangolo no… non l’avevo considerato! “E se invece lo applicassimo sul trasporto internazionale a carico completo FTL?

1400168321-europa-bandierineLa triangolazione (caricare nel punto A, scaricare nel punto B, ricaricare nel punto C e rientrare a casa in quarta battuta) spesso è un ancora di salvataggio quando i viaggi non sono bilanciati (andata + ritorno) in modo da fare rientrare la macchina in piazzale e farlo ripartire con il doppio viaggio. Piace all’autista perché fa chilometri e piace al trasportatore perché non tiene le macchine ferme e fa gasolio in ditta.
Ma…se ci venisse proposta una soluzione che azzera i km a vuoto, che non tiene ferme le macchine bensì sempre in movimento, che fà fare km con il rimorchio carico, non sarebbe una magia di questi tempi?
Una manna dal cielo? Una camomilla per notti serene? Una grazia per i serbatoi dei trattori stradali?
Trasformiamo ora la magia in realtà. Disponendo di un numero considerevole di tratte regolari a medio lungo raggio di Aziende caricatrici che spediscono a livello internazionale carichi completi FTL e parallelamente di tragitti fissi di trasportatori che si muovono in Europa, si possono creare un’infinità di triangolazioni.
L’ingrediente che rende un piatto a 4 stelle è il nostro Software, che in modo unico e personalizzato incrocia le necessità delle Aziende e i desideri dei Trasportatori rendendo il risultato una miniera d’oro nella quale attingere a lungo nel tempo.
Non è geometria né magia.
1. E’ una nuova veste per il trasporto a carico completo.
2. E’ l’arma che abbatte i km a vuoto
3. E’ l’argine che contiene le tasche dissanguate dei trasportatori
4. E’ il restringimento del condotto nel quale passa il budget delle aziende che devono spedire
5. E’ l’unione contro il nemico comune: IL COSTO che si trasforma in costo più basso/profitto più alto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *