Consegne Urgenti: Puoi Fidarti di chi ti fa Risparmiare

Il tempo è denaro, quando si presenta un’emergenza non avere dubbi.

Una delle più comuni reazioni quando hai un’emergenza logistica è la paura di spendere troppo.

I dubbi e i tempi lunghi costano:

Perché succede questo? Perché quando si tratta di trasporti dedicati urgenti ci sono moltissime variabili in ballo e, in generale, i responsabili delle consegne sconsigliano ai propri sottoposti di affidarsi a un trasporto espresso che ha costi molto elevati.

I costi possono essere alti perché relativi a una situazione improvvisa. Le emergenze infatti non sono una scienza esatta ma sono una cosa che ti capita tra capo e collo quando meno te lo aspetti.

consegne urgenti: puoi fidarti di chi ti fa risparmiare

consegne urgenti: puoi fidarti di chi ti fa risparmiare

Inoltre, nei trasporti dedicati, tutti i costi sono a carico di un unico cliente e così l’incidenza sul costo del prodotto può diventare insostenibile.

Analizziamo un’ipotetica situazione in cui potresti trovarti:

lavori tranquillo senza pensare agli imprevisti che potrebbero accadere ma, si sa, la legge di Murphy non sbaglia mai e qualcosa va male all’ultimo secondo.

Per esempio, il bilico groupage che sta effettuando il suo giro di consegne giornaliero (tra cui la tua) ha un problema tecnico e si ferma per ripararlo alla prima area di servizio in autostrada.

A bordo del camion ci sono 10 pallet per te e la consegna che sarebbe arrivata in giornata, a causa di questo imprevisto non arriverà mai prima del giorno successivo.

Non sarebbe un problema ma, almeno 3 di quei pallet devono assolutamente essere presso il tuo stabilimento entro la giornata, pena: un fermolinea e il pagamento di una salatissima penale.

Devi prendere una decisione in fretta, una decisione che non costi troppo, che ti soddisfi pienamente e che ti permetta di evitare danni economici superiori.
Insomma ti serve un servizio dedicato che non incida troppo sui costi.

Cosa potrebbe succedere?

Potresti decidere, inizialmente, di chiedere al trasportatore che ti ha creato il problema di trovare una soluzione. Lui risponde che non è organizzato per le urgenze, ma che forse conosce qualcuno.
– Codiderando che: lui non è uno specialista, l’altro trasportatore neanche lo conosci e
che l’ulteriore passaggio aumenterebbe i costi, preferisci non rischiare.

Potresti recarti di persona sul posto per risolvere il problema ma probabilmente non disponi di mezzi o personale disponibile al momento.

Potresti rivolgerti a un padroncino locale che però ti risponde di non farcela nei tempi richiesti perché è già impegnato a fare altro.

– Ti viene in mente il corriere che si occupa giornalmente di ritirare da te buste e pacchetti urgenti. Ma poi scopri che questo ha costi troppo elevati quando si tratta di spedire pallet pesanti e ingombranti.

Mentre pensi a cosa fare, i problemi aumentano e i soldi diminuiscono.

Allora come puoi risolvere il problema?

C’è un’ulteriore soluzione, la migliore, quella di affidarti a un’azienda solida, specializzata e affidabile, qualcuno capace intervenire in tempi brevi al posto tuo eliminando i dubbi.

Allora ecco che diventa determinante conoscere un servizio unico come Smart Pallet di SI Express. (Leggi il report completo).

Un servizio di questo tipo è la via giusta perché:

– Offre la possibilità di non pagare il ritorno del furgone urgente (perché è già di ritorno) risparmiando così fino al 60%.
– Toglie ogni dubbio riguardo la tua scelta perché unisce, alla possibilità di risparmiare denaro, quella di risparmiare anche tempo in quanto garantisce (quando tecnicamente possibile) la consegna in giornata minimizzando così le problematiche in momenti di crisi.
– Se lo tieni in considerazione come soluzione primaria per emergenze future (che potrebbero capitare) avrai la possibilità di risparmiare ancora tempo e denaro in quanto i costi sono chiari fin dall’inizio e non si perde tempo a cercare una soluzione improvvisata.

Insomma, perché perdere tempo (e denaro) prezioso quando puoi pensare subito a Smart Pallet? Le emergenze è meglio prevederle per evitare di trovarsi con l’acqua alla gola (e le tasche vuote) senza sapere cosa fare.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *